Feed Details

  • ViterboNews24
  • News
  • ViterboNews24 offre le sue notizie e le informazioni in tempo reale.
    • 3241 visite
    • Ultimo aggiornamento 15 luglio 2015
  • Source: viterbonews24.it

Feed Tags

Other Feeds

Tarquiniese Cornetano's Feeds

Viterbo News 24

Published: May 17, 2022 2:03:47 AM
Quotidiano online di Viterbo
  • May 16, 2022 7:31:09 PM
    2022-05-16

    MONTALTO DI CASTRO - Dal 27 al 29 maggio torna Maremma d'aMare a Montalto Marina.

    ''Dopo la pausa forzata dalla Pandemia - commenta l'assessore al commercio Giovanni Corona - con Fondazione Vulci, Enel, il circolo ippico Ruben Ranch e l'associazione mercante in fiera stiamo mettendo in campo una settima edizione che sarà all'insegna di spettacoli equestri, intrattenimenti e collaborazione con le associazioni.

    La manifestazione avrà lo stesso percorso degli ultimi anni e si svolgerà da piazzale del Palombaro, passando per via del Palombaro e via Tevere, comprese alcune attività che saranno svolte proprio nella piazza del centro servizi'.

  • May 16, 2022 4:43:45 PM
    2022-05-16

    VITERBO - Venerdì 20 maggio 2022, a Viterbo, in vista delle elezioni del 12 giugno 2022 per il rinnovo dell'Amministrazione Comunale, si terrà presso la Sala Auditorium dei Padri Giuseppini del Murialdo, in via Caduti IX Stormo un incontro pubblico per la firma del “Patto Politico Partecipativo tra Eletti ed Elettori”, organizzato dalla Associazione PolisGens Unità e Fraternità – APS.

    Agli aspiranti candidati sindaco e consiglieri comunali presenti sarà proposto, attraverso la firma del “Patto”, di costruire insieme – tra Cittadini e futuri Amministratori di maggioranza e minoranza – ponti per una nuova stagione politica di coesione sociale, che metta in relazione energie, competenze e risorse per un progetto comune e condiviso, basato su relazioni di cooperazione e corresponsabilità, in cui ogni cittadino possa offrire, attraverso metodologie partecipative e collaborative, il proprio contributo significativo al bene comune

    Nel corso della presentazione del Patto verranno presentati dai giovani di PolisGens i risultati del sondaggio “Uno sguardo al futuro”, somministrato ai giovani di Viterbo e provincia dai 14 ai 29 anni.

    Proponiamo anche a Viterbo questo importante momento di incontro e confronto tra la città e i suoi futuri amministratori - dice l'associazione - per promuovere rapporti leali e costruttivi fra tutte le forze politiche, alla luce della categoria di pensiero e politica della Fraternità, con l’auspicio di concretizzare in futuro azioni propositive che conducano il tema della fraternità in politica a crescere e consolidarsi tra le istituzioni e i cittadini.

  • May 16, 2022 2:54:38 PM
    2022-05-16

    VITERBO - ''Rispondo con convinzione all'appello lanciato dal Comitato Non ce la Beviamo in quanto la gestione dell'acqua rientra tra i temi fondamentali del programma della lista che rappresento.

    In questi anni i cittadini hanno subito continui rincari delle bollette e sono stati abbandonati ad una gestione che non ha dato risposte alle loro esigenze.

    A Viterbo, Sindaco e Consiglieri Comunali, pur rappresentando il Comune che detiene la maggioranza delle quote societarie di Talete Spa, non hanno mosso un dito di fronte a questa situazione che si trascina da anni , tanto che oggi ci troviamo con un'acqua eccessivamente costosa che non garantisce piena salubrità, un servizio completamente inadeguato e l'iter in atto di cessione di parte delle quote della Società a privati.

    Mi trova assolutamente contrario la soluzione della privatizzazione che andrebbe soltanto ad esasperare e rafforzare questa modalità di gestione senza affrontare i problemi che sono alla radice.

    Occorre far rispettare le delibere proposte dal Comitato Non ce la Beviamo e approvate nel Consiglio Comunale di Viterbo, che prevedono il divieto di ulteriori aumenti delle tariffe e il divieto all'ingresso del mercato e della speculazione.

    Quindi non solo diciamo un netto NO al DDL Concorrenza e un No altrettanto deciso alla cessione delle quote di Talete ai privati; ma aggiungiamo anche che serve un piano di intervento per cambiare questo modello di gestione inefficace e inadeguato attraverso:

    - Una operazione di trasparenza e di revisione dei costi , degli appalti, del piano di fabbisogno del personale.

    Una seria analisi del bilancio della società che porti al taglio di sprechi e di clientelismi ;

    - Progetto per adesione al piano del PNRR per la ristrutturazione acquedotti e depurazione;

    - Apertura di sportelli fisici e accessibili al fine di semplificare l'ascolto e le esigenze dei cittadini

    - Una vertenza, che non risulta sia stata intrapresa dai precedenti Amm.ri, nei confronti della Regione Lazio per ottenere i fondi per la dearsenificazione dalla fiscalità generale e per l'attuazione dei bacini idrografici previsti dalla Legge 5/2014.

    - La richiesta di un tavolo al Ministero dell'Ambiente per la presentazione del progetto di potabilizzazione delle acque del viterbese

    - Presentazione del progetto all'interno dell'A.T.O. Prov.le per il superamento del gestore unico Talete spa e per riportare i servizi essenziali all'interno del Comune e /o di Azienda Speciale di diritto Pubblico , con un controllo improntato sulla trasparenza e la partecipazione popolare.

    La sfida della mia candidatura è proprio quella di cambiare lo stato delle cose, ma dalla parte dei cittadini''.

    Carlo D'Ubaldo

    Sinistra Per Viterbo

  • May 16, 2022 2:51:51 PM
    2022-05-16

    VITERBO - ''Sciopero generale per restituire dignità ai lavoratori della scuola'. A proclamarlo per il prossimo 30 maggio sono Flc Cgil, Cisl scuola e Uil scuola.

    Nessuna risposta è arrivata in merito alle richieste delle organizzazioni sindacali di modifica del decreto legge 36 su formazione e reclutamento approvato nei giorni scorsi dal Governo – spiega la segretaria generale della Uil scuola di Viterbo, Silvia Somigli –. Su tre punti essenziali è mancata ogni forma di possibile mediazione: lo stralcio completo delle disposizioni di legge che incidono sulla libera contrattazione; l'individuazione di risorse finanziarie adeguate per procedere al rinnovo contrattuale; la stabilizzazione del personale precario che viene enormemente penalizzato dalle nuove regole''.

    ''La rigidità del ministero rispetto alle questioni sollevate non ha lasciato margini – ha aggiunto Somigli – per questo abbiamo deciso di avviare un percorso di forte protesta, con diverse forme di mobilitazione, non escluso lo sciopero degli scrutini, e di informazione capillare del personale della scuola''.

    ''Scioperiamo – ha concluso infine Silvia Somigli – per restituire dignità ai lavoratori. Se si perde la dignità non c'è contratto che tenga. C'è bisogno di unità, sindacati, lavoratori della scuola, cittadini, abbiamo bisogno di tutti e non ci fermeremo certo qui. Non è vero che gli scioperi non servono. Ricordatevi la Legge 107. Fu proprio uno sciopero dei sindacati a fermarla, smontandola pezzo per pezzo''.

  • May 16, 2022 2:49:40 PM
    2022-05-16

    CIVITA CASTELLANA - I Campioni di tiro con l’arco, Fabio Molfese e Anastasia Anastasio, sabato 14 maggio, sono stati ospiti d’onore a Civita Castellana, presso il Centro Commerciale Piazza Marcantoni, facendo provare la loro disciplina sportiva a grandi e bambini. Molfese è Campione italiano mentre Anastasio è stata campionessa del mondo più volte. La mattina, divertente ed istruttiva, ha visto la partecipazione anche di due associazioni locali di arcieri, l’A.S.D. Arcieri Hortinae Classes di Orte (tiro con l’arco sportivo agonistico) e la Compagnia Arcieri delle 4 Porte di Civita Castellana (tiro con l’arco storico).

    L’evento è stato organizzato dalla Sezione di Viterbo della Fitarco e patrocinato dal CONI Lazio, tramite il delegato Ugo Baldi, e dal Comune di Civita Castellana. Le prove sono state gratuite e in molti hanno voluto cimentarsi e divertirsi in questa disciplina che in tutta provincia conta sette associazioni sportive.

    Sono stati posizionati 2 bersagli nella parte destra del parcheggio e in totale sicurezza i campioni di Tarquinia, insieme alle associazioni, hanno fatto provare chiunque volesse farlo. Uno sport non diffuso ovviamente come molti altri, ma che negli ultimi anni è cresciuto molto, grazie anche ad eventi gratuiti dimostrativi come questo.

    Presenti e attivissimi i presidenti delle rispettive associazioni, Sauro Calderari degli Arcieri Hortinae Classes e Vincenzo Dobboloni (in arte Mastro Cencio) degli Arcieri delle 4 Porte. Molto soddisfatto anche il direttore del Centro, Aldo De Marchis, onorato di ospitare i campioni di questo sport e di aver fatto avvicinare a questa antica e nobile disciplina, soprattutto i giovani del territorio.

    VEDI TUTTE LE FOTO

     

     

     

     

     

  • May 16, 2022 2:26:40 PM
    2022-05-16



    MONTEFIASCONE – La II edizione del Festival dell'Ecologia Integrale si terrà a Montefiascone dal 23 al 26 giugno. Il festival è organizzato dall'Associazione Rocca dei Papi, per un'ecologia integrale, presieduta dall'arcivescovo titolare di Montefiascone e segretario della Congregazione delle cause dei santi, monsignor Fabio Fabene, e ha il sostegno della Regione Lazio e del Comune di Montefiascone. Relatori di alto profilo incontreranno il pubblico nella suggestiva cornice di piazza Urbano V, all'ombra della Rocca dei Papi, approfondendo tematiche attuali in modo divulgativo e coinvolgente.

    'Le tre 'p' indicanti 'persona', 'pianeta' e 'prosperità' sono il filo conduttore di quest'anno che unirà gli interventi multidisciplinari nelle quattro giornate del festival – affermano dall'Associazione Rocca dei Papi, per un'ecologia integrale -. A queste si aggiunge un'altra 'p', la più importante: quella di 'pace', a fronte di un contesto internazionale dove le guerre rappresentano purtroppo una costante. Dalle più lontane e meno conosciute a quelle più vicine che insanguinano anche l'Europa, come il conflitto in Ucraina invasa dalla Russia'.

    Spettacoli teatrali, concerti e performance di danza arricchiranno il programma della manifestazione. Nella giornata conclusiva del 26 giugno sarà celebrata la santa messa nella cattedrale di Santa Margherita. Sarà inoltre consegnato a illustri personalità della cultura, delle istituzioni, dell'imprenditoria e della politica italiane il premio 'Custode della Casa comune', che vuole essere un riconoscimento per chi si impegna in modo costante e risoluto nella promozione di un'ecologia integrale. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. Per essere aggiornati è possibile seguire la pagina Facebook 'Festival dell'Ecologia Integrale'.

  • May 16, 2022 2:17:14 PM
    2022-05-16

    VITERBO - Ultimo saluto oggi a Ferdinando Signorelli. Oggi nella Basilica di Santa Rosa si sono svolti i funerali del senatore del MsI e An.

    ''E' stato un dono, un uomo impegnato e coerente'' hanno detto don Leo e padre Damiano che hanno ufficiato i funerali. Don Leo, in particolare, ha sottolineato come il suo vissuto sia fatto di opere a favore degli altri. ''Nando - ha detto - è stato un cristiano, un uomo impegnato e coerente''. Per padre Damiano ''Ferdinando è stato un dono, una grazia. Un uomo che si è messo a disposizione di tutti. Incontrarlo è stata una fortuna''.

    In chiesa tanti personaggi pubblici: l’ex presidente della provincia Marcello Meroi, l’ex sindaco Giancarlo Gabbianelli, la candidata sindaca Laura Allegrini, l’ideatore della macchina di Santa Rosa Raffaele Ascenzi, Umberto Ciucciarelli di Casapound e il comitato 10 febbraio e altri militanti e dirigenti della destra viterbese.

    ''Ferdinando Signorelli. Presente!'' il saluto alla fine della messa.

  • May 16, 2022 2:09:24 PM
    2022-05-16



    VITERBO - Appalti pubblici, entro il 27 maggio le imprese dovranno inviare alle stazioni appaltanti le richieste di compensazione per le “variazioni percentuali, in aumento o in diminuzione, superiori all’8%, verificatesi nel secondo semestre dell'anno 2021, dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi”.

    Lo stabilisce un decreto legge del 4 aprile 2022, pubblicato in gazzetta Ufficiale lo scorso 12 maggio. E’ già operativa sul sito del Ministero stesso la nuova piattaforma informatica compensazioneprezzi.mit.gov.it per la presentazione delle richieste di accesso al Fondo per l’adeguamento dei prezzi dei materiali da costruzione da parte dalle stazioni appaltanti per il secondo semestre 2021. Si potrà accedere alla piattaforma previa registrazione ed acquisizione delle credenziali. Il decreto prevede anche due tabelle con le variazioni.

    “Le stazioni appaltanti, in caso di insufficienza di risorse proprie, potranno inviare l’istanza di accesso al Fondo entro il 27 giugno 2022 sempre tramite apposita piattaforma MIMS – spiega il segretario di Confartigianato Imprese di Viterbo, Andrea De Simone -. Gli uffici del Ministero potranno poi procedere all’erogazione dell’anticipo del 50% e del saldo alle stazioni appaltanti, che a loro volta potranno trasferire i fondi alle imprese. Confartigianato è a disposizione delle imprese per il supporto alla compilazione dell’apposita istanza”.


    Infoline: 0761-33791

  • May 16, 2022 2:06:30 PM
    2022-05-16

    Ci sono alcuni motivi che ci spingono a fare gambling online. Tra questi possiamo trovare il primo tra tutti che è quello di divertirsi, ma ci sono molti casinò che mettono a disposizione un provider originale. Un Online casino come questo può essere Novibet, nuovo in Italia e pieno di giochi stimolanti e con vincite molto alte.

     

    Giocare con questi provider infatti può aiutare i giocatori ad avere delle vincite più alte rispetto ai competitors. Inoltre questo Bookmaker dà la possibilità di giocare con un bonus senza deposito.

     

    Come detto prima i motivi sono diversi, ma in questo articolo ne vediamo 5 che possono darvi una versione del motivo per cui vogliamo giocare al Gambling online

     

    Il Gambling intrattiene

    Molte persone giocano online proprio perché il gambling mette a disposizione dei giochi diversi per occupare il tempo libero durante la giornata. Pe rquesto tantissime persone hanno il loro Free time occupato nel gambling perché non solo è molto stimolante, ma può fare vincere delle somme molto alte per tutti i giocatori

     

    Le vincite molto alte

    Se siete dei giocatori avanzati o alle prime armi, potete vedere come è possibile giocare e vincere se ci mettete la testa nel gambling.

     

    Questo non solo aumenta il brivido per gli amanti del rischio, ma mette a disposizione una serie di giocate molto interessanti per vedere come aumenta il proprio portafoglio.

     

    Questo solamente se il giocatore ha ben in testa come scommettere in maniera intelligente per abbassare il rischio e aumentare il rendimento delle proprie puntate.

     

    Essere decisi in situazioni di difficoltà

    Molti giochi online stimolano molto la capacità di pensare sotto stress. Basta pensare a tutti i giochi che si sviluppano con gli altri giocatori o contro il provider per farvi capire quanta freddezza ci vuole per un giocatore per fare le proprie scelte. Grazie a queste giocate infatti, si può avere una nota positiva o negativa.

     

    Per questo chi ha delle grandi capacità decisionali spesso gioca molto d’azzardo. I giocatori sono chiamati a fare delle scelte che potrebbero mettere a rischio le capacità di gestione delle proprie strategie se queste si presentano in maniera decisiva durante una partita.

     

    Un esempio molto comune è proprio quello di mettere in atto le proprie strategie in una mano a poker su un tavolo finale di un torneo. Molti giocatori ci riescono bene e hanno delle ottime vincite da tutto questo stress per le decisioni.

     

    Dinamicità

    Molti giocatori sono affascinati dai movimenti dinamici dei giochi online. Questo può presentarsi in modo palese sulle slot ma anche sulla roulette o un gioco di carte. Tutte le scommesse possono prendere una piega positiva in qualsiasi momento, ma bisogna solamente attendere il momento giusto.

     

    L’immaginario collettivo

    Se siete seduti a un tavolo di un casinò online, spesso vi sentite eccitati solamente nel partecipare. Ci sono molti film che dimostrano come si fa gambling, ma altrettanti che sono ambientati in questi luoghi.

     

    Per questo giocare online rievoca quei momenti leggendari che siamo abituati a vedere solamente sul grande schermo o storie del settore raccontate dagli amici.

     

    Tutto questo potete trovarlo e provarlo su Novibet, come detto prima un ottimo provider che mette a disposizione giochi di alto livello per quanto riguarda il casino

     

  • May 16, 2022 2:03:54 PM
    2022-05-16



    VITERBO – Progetti di formazione dedicati all'agricoltura digitale per la gestione dei 'big data' da realizzare con Università e Confagricoltura, la pubblicazione di un tariffario delle lavorazioni agromeccaniche da depositare in Camera di Commercio, la semplificazione delle procedure per l'assegnazione del gasolio agricolo e per il rilascio dei permessi di circolazione stradale, l'inquadramento corretto del personale. Sono le priorità dei contoterzisti della nuova associazione Uncai di Viterbo e Reti. Per qualche ora i contoterzisti delle due provincie laziali, guidati del loro presidente Vittorio Lopez e dal vice Daniele Liberati, hanno spento i motori dei trattori per un pomeriggio di studio e approfondimento su ciò che serve alle loro attività.

    Sono intervenuti il presidente di Uncai Aproniano Tassinari con il coordinatore Fabrizio Canesi, il delegato di giunta nazionale di Confagricoltura Donato Rossi, la vice presidente di Confagricoltura Viterbo e Rieti Bettina Sabatini, e il direttore Daniele Ciorba.

    'Un'opportunità irripetibile per superare la crisi globale', con queste parole Donato Rossi ha definito l'incontro tra contoterzisti e agricoltori 'in un mondo agricolo che, con il green deal europeo e la strategia farm to fork, sta cambiando sistema di regole e di responsabilità'. Si entra in un 'nuovo paradigma che vedrà l'evoluzione e il perfezionamento del contoterzismo attraverso servizi certificati e professionali', ha aggiunto il delegato di Giunta Nazionale di Confagricoltura.

    'La crisi mondiale ha risvegliato l'interesse per l'agricoltura spingendoci ad andare a 200 km all'ora', ha ribadito il presidente di Uncai Tassinari. 'Occorre mettere a fuoco il cambiamento e adattarlo alle peculiarità delle diverse realtà produttive. Lo devono fare le imprese così come le istituzioni. Avremo modo di trovare una sintesi con Confagricoltura, Regione Lazio e le Province, in un'alleanza multi attoriale che guarderà alle esigenze e al rispetto dei territori e delle aziende'.

    Ha quindi preso la parola il presidente dei Contoterzisti di Viterbo e Rieti Vittorio Lopez descrivendo le caratteristiche principali dell'agricoltura locale con le sue questioni irrisolte dalle basse assegnazioni di carburante agricolo per le operazioni di scasso e di trinciatura, dove i consumi effettivi sono superiori a quanto riconosciuto dalla Regione, all'alto livello di complessità raggiunto dal libretto Uma per concludere che: ' Di anno in anno aumenta il numero dei contoterzisti che gestiscono i terreni in tutte le fasi di lavorazione, occupandosi anche dall'acquisto e della commercializzazione dei prodotti. Gli agromeccanici permettono oggi agli agricoltori di essere più competitivi e garantiti rendendo accessibile un parco macchine completo e facendo massa critica. Senza contoterzismo ci sarà sempre meno agricoltura'.

  • May 16, 2022 1:39:47 PM
    2022-05-16



    VITERBO - 'L'Orto Botanico è un'eccellenza viterbese da far conoscere ed inserire nel circuito turistico: un luogo di grande valenza didattica, ma anche di pace e relax, anche per quei viterbesi che sembrano conoscerlo e frequentarlo poco ' così Laura Allegrini oggi in visita presso l'Orto Botanico con i candidati delle liste che la sostengono, tra cui Fetoni, Agostini, Giovagnoli,  Ferruzzi, Giovannelli, Nardi, Iachini e Sberna.


    'Durante la nostra visita  abbiamo incontrato il Prof. Speranza che ci  ha illustrato gli eventi che si svolgeranno nei prossimi giorni'.- prosegue il candidato Sindaco - ' Nel nostro progetto di città è prevista la chiusura della strada antistante che è percorsa da camion per accedere alla superstrada e il collegamento dell'Orto Botanico alla adiacente Callara del Bullicame. Una gestione unificata di  Orto Botanico e Callara consentirebbe il recupero delle specie arboree dell' area circostante andate perdute e una ottimizzazione dei servizi offerti'.

    La Allegrini conclude 'C'è la mia disponibilità assoluta, anzi la volontà' di rendere la viabilità' funzionale al progetto e di intensificare i rapporti con l' Università per arrivare alla gestione condivisa'.

  • May 16, 2022 1:19:25 PM
    2022-05-16



    Vitorchiano, insieme ad altri sei comuni della Teverina (Bomarzo, Castiglione in Teverina, Celleno, Civitella d'Agliano, Graffignano, Lubriano) e in qualità di capofila, ha presentato un importante progetto in forma associata per favorire gli investimenti in progetti di rigenerazione urbana. La richiesta di finanziamento è di oltre 5 milioni di euro, finalizzati a opere volte alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale. L'iter per la richiesta, come previsto dalla legge n. 234 del 30 dicembre 2021, è stato concluso dall'ufficio tecnico comunale lo scorso 28 aprile 2022.

    'Un progetto trasversale - ricorda Ruggero Grassotti, sindaco di Vitorchiano - utile a potenziare ed esaltare le sinergie tra i territori dei comuni di Vitorchiano, Bomarzo, Castiglione in Teverina, Celleno, Civitella d'Agliano, Graffignano e Lubriano. Tutto questo grazie anche a opere pubbliche in grado di dare un valore aggiunto ed essere un positivo volano che generi valore oltre i confini del singolo comune. Si tratta di interventi per la rifunzionalizzazione di aree pubbliche e di strutture edilizie esistenti per finalità di interesse pubblico, miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, anche mediante interventi di ristrutturazione edilizia su immobili con particolare riferimento allo sviluppo dei servizi sociali e culturali, educativi e didattici, nonché finalizzate alla promozione delle attività culturali e sportive'.

    Nelle scorse settimane, tutti i comuni coinvolti hanno portato in consiglio e deliberato la specifica convenzione con cui è stato manifestato il forte interesse a sviluppare una strategia multilivello condivisa, rivolta alla proposizione di programmi di rigenerazione urbana, in linea con le specifiche indicazioni e finalità del decreto del Ministero dell'Interno che ne ha normato l'iter. 'Il rispetto della scadenza - ricorda l'assessore ai lavori pubblici e vicesindaco Federico Cruciani - è stato possibile grazie alla collaborazione di tutti gli uffici coinvolti in ognuno dei comuni associati. Un particolare ringraziamento non posso non rivolgerlo all'ufficio tecnico del Comune di Vitorchiano per il grande lavoro di raccordo e inserimento dati nella piattaforma del Ministero, permettendo così di rispettare i termini'.

    'Un importante lavoro di squadra - sottolinea Grassotti - portato avanti insieme ai colleghi sindaci degli altri comuni della Teverina per cogliere questa importante opportunità che permetterebbe ai nostri territori di avere le risorse per portare avanti opere strategiche e complesse e per fare quel salto in avanti, nel pieno rispetto delle finalità del bando, per crescere e divenire ancora più competitivi, vivibili e moderni'. La richiesta di finanziamento è così ripartita: 1,2 milioni di euro per Vitorchiano, 630mila per Bomarzo, 570mila per Celleno, 730mila per Castiglione in Teverina, 600mila per Civitella d'Agliano, 700mila per Graffignano, 500mila per Lubriano.

    'A Vitorchiano - conclude Cruciani - abbiamo puntato sul recupero della Chiesa di San Pietro, con un progetto di 400mila euro; sulla realizzazione di un museo della storia locale recuperando i locali al piano terra nel complesso di Sant'Agnese, con un progetto di 260mila euro; sul potenziamento e l'adeguamento dell'impianto sportivo comunale di Via Pirandello, con relativo campo sportivo, con un progetto di oltre 550mila euro complessivi. Tutte opere con elevato valore strategico e funzionale. Ora non resta che attendere il Ministero dell'Interno che, di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, assegnerà i contributi ai comuni, salvo proroghe, entro il 30 giugno 2022'.

  • May 16, 2022 12:59:57 PM
    2022-05-16



    Al via il primo corso di formazione executive rivolto a Dirigenti e Collaboratori della Asl Roma 4. Il corso,organizzato dal Dipartimento di Economia, Ingegneria Società e Impresa (DEIM) dell’Università degli Studi della Tuscia presso il Polo universitario di Civitavecchia e dalla ASL Roma, vuole sviluppare le competenze manageriali e amministrative del personale Asl in risposta agli stimoli del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), che richiama le amministrazioni allo sviluppo costante delle competenze manageriali per fronteggiare le sfide attuali e future in una prospettiva “integrata, sostenibile, innovativa, flessibile, sempre orientata al risultato”.

    La cerimonia di inaugurazione si è tenuta alla presenza di Gabriella Sarracco, Presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. e del Consorzio Università per Civitavecchia,che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa formativa ai fini della crescita del territorio e del miglioramento continuo dei servizi sanitari.Enrico Maria Mosconi, docente Unituscoordinatore del Polo, ha sottolineato l’importanzadel ruolo dell’Università quale volano per l’innovazione, la valorizzazione e l’impiego della conoscenza ai fini dello sviluppo sociale, culturale ed economico della società.
    Cristina Matranga, Direttore generale della Asl Roma 4, ha ribaditol’importanza di questo percorso formativo che integra co-docenze e attività in e-learning, un apporto congiunto di docenti accademici etestimonianze aziendali di alto profilo, con l’obiettivo di favorire una didattica partecipativa mediante l’ausilio di case studies e simulazioni strategiche ed operative, studiate appositamente sulle procedure amministrative della Asl.

    Vincenzo Sforza docenteUnitus e Direttore scientifico del corso, dopo aver portato i saluti del Magnifico Rettore, Stefano Ubertini, e del Direttore del Dipartimento di Economia, Ingegneria, Società e Impresa, Tiziana Laureti, ha illustrato ai presenti il programma delle lezioni e le modalità di svolgimento della didattica, assicurata dall’impiego di una “blended learning methodology” per ottimizzare la fruizione dei corsi da parte dei discenti. Il professoreha sottolineato altresì l’importanza della stretta collaborazione con il Direttore amministrativo della Asl, Roberto di Cicco, e il Direttore Bilancio e Finanza della Asl, Antonio Andreozzi, per assicurare una progettazione didattica“su misura”.
    La prima lezione è stata tenuta dal Direttore Generale della Asl Cristina Matranga eDiego Vaiano,docente Unitus.Il corsoè attivo presso il Consorzio Università per Civitavecchia in cui operano in sinergia i suoi partner,Comune di Civitavecchia, Fondazione CaRiCiv e Università degli Studi della Tuscia.

  • May 16, 2022 12:34:55 PM
    2022-05-16

    Pioggia di record personali per gli atleti dell'Alto Lazio a Rieti dove si sono svolti sabato 14 e domenica 15 maggio i Campionati Italiani di Società, prova regionale, con le due squadre composte prevalentemente dai giovanissimi della categoria Allievi/e. Nella prima giornata di gare, a guidare agli ottimi risultati della squadra, il suo capitano Leonardo Bargagli che con un perentorio 48'58 corso nella prima delle 12 serie dei 400m., fa capire subito quali siano le intenzioni delle due squadre complete presenti al Guidobaldi; per lui il nuovo record provinciale assoluto sulla distanza e finalmente sotto il muro dei 49'00. Bargagli fa parte insieme a L.Ticconi, Canta ed Ercoli della bella 4x100m. che con 43'37 sfiora di poco il nuovo record provinciale detenuto dal 2006 da Cannaò, Di Serio,Mazzocchi e Reinkardt e si inserisce al 2° posto tra gli All Time provinciali assoluti. Non sono da meno le ragazze che corrono in 53'55 con Pecorari, Ciatti, Santoni e Spiti e si inseriscono anche loro negli All Time provinciali. Nelle prove individuali si distinguono Domiziana D'Ottavio che corre i 100m. in 12'84 e i 400m. in 1'00'53, 2^ tra le Allieve e molto bene anche la viterbese della Studentesca Rieti Andrea Milardi, Elena Vergaro che sigla i suoi nuovi P.B. nei 100Hs. con 14'68 e nei 100m. con 12'45. Sfortunata la prova sui 100m. per Diego Anselmi che a causa di uno stiramento muscolare non riesce a concludere la sua prova, gara comunque coperta dal nuovo arrivo Matteo Antonelli che corre col nuovo P.B. in 12'14. Nei 1500m. ancora al personale Matteo Cianchelli e Aurora Falesiedi che corrono rispettivamente in 4'07'18 e 5'20'76 e bella prova nei 100Hs. barriere alte per Sara Passamonti che corre in 17'54. Nei lanci bella prova per lo Juniores Giuseppe Guerra che ottiene il 3° posto nel Disco 2Kg. lanciando a 36,87, Lorenzo Ticconi 31,80 nel Giavellotto 800gr. e Carlotta Pecorari 6,34 nel Peso 4Kg. nei salti si distingue Anita Santoni che si migliora con 1,50m. nell'Alto, Federico Ercoli 12,19m. e Riccardo Ticconi 3,00m. nell'Asta. Erica Ciatti è 5^ nei 3000 Siepi e chiude la 1^ giornata di gare Beatrice Laurenti con una bella prova nei 5Km. di marcia con 31'33'30.

    La seconda giornata di gare è la copia della prima con altrettanti ottimi risultati ottenuti dai giovani atleti dell'Alto Lazio che consentono alla società il 5° posto con i maschi ed il 7° con le femmine nella classifica finale con buone possibilità di accedere alle fasi finali nazionali della manifestazione. Si distingue ancora Matteo Cianchelli che negli 800m. ottiene la 3^ posizione con il nuovo P.B. di 1'55'64, anche minimo di partecipazione per i Campionati Italiani Juniores. Buone le due staffette 4x400m. maschile con Canta, Cianchelli, Ercoli e Bargagli che con 3'23'98 entra negli All Time provinciali al 2° posto ed anche quella femminile con Laurenti, Passamonti, Falesiedi e D'Ottavio che con 4'17'90 entra anche lei tra gli All Time. Nei 200m. si migliorano sia Giovanni Canta correndo in un ottimo 22'69 che Matteo Antonelli 24'67 e nell'Asta Erica Ciatti fa suo il record Provinciale Juniores ed Assoluto eguagliando quello di Martina Turco (sempre Alto Lazio) alla quota di 3.00m. Nei 400Hs. Riccardo Ticconi corre in 1'05'86, Andrea Alberti in 1'10'03, e Umberto Citti chiude in 19'21'70 i 5.000m. Giuseppe Guerra realizza 31,82 nel Martello,Valeria Spiti 18,34 nel Disco e 4,75 nel Lungo, Anita Santoni 17,87 nel Giavellotto, Lorenzo Ticconi 1,60 nell'Alto. Nel Lungo maschile Lohajit Botticelli salta a 5,89, Tommaso Rita a 4,74, nei 200m. Sara Passamonti corre in 27'35, Roberta Infelli in 31'57 e nei 400Hs. Beatrice Laurenti corre in 1'25'07. (G.M.)

  • May 16, 2022 12:20:30 PM
    2022-05-16


    Graffignano rende omaggio al carabiniere eroe. L' Amministrazione comunale accogliendo la proposta della locale Associazione nazionale Carabinieri intitolerà la Sala consiliare del Comune di Graffignano all'appuntato  ALCIBIADE CAVALIERI , medaglia di bronzo al valor militare, ucciso a Monte Compatri il 22 maggio 1922 durante gli scontri tra fazioni contrapposte di fascisti e socialisti.
    Alcibiade Cavalieri era nato a Graffignano il 29 aprile 1888, era un
    appuntato della Legione Carabinieri di Roma che si trovava in servizio a
    Monte Compatri il 21 maggio 1922 quando intervenne per sedare una rissa tra fascisti e socialisti. Un colpo di pistola esploso dai contendenti lo colpì
    a morte.

    L'anno successivo gli fu conferita la medaglia di bronzo al valor militare alla memoria perché “Spinto da sentimento generoso e altruistico con ardimento e coraggio accorse per sedare un violento conflitto per tra socialisti e fascisti ma investito malauguratamente da un colpo di rivoltella esploso dai contendenti pagò con l’esistenza l’attaccamento al proprio dovere”. Nessun colpevole fu individuato per l 'uccisione dell'appuntato Alcibiade Cavalieri. I fascisti trovati in possesso di armi e gli operai socialisti coinvolti nei tafferugli arrestati quel giorno furono ammnistiati con regio decreto nel dicembre 1922.

    Domenica 22 maggio, nel Centenario della morte, alle ore 17:00  il Comune di Graffignano celebrerà il sacrificio del suo concittadino apponendo una targa nella Sala del Consiglio comunale che sarà dedicata così all'appuntato dei  Carabinieri Alcibiade Cavalieri. Alla cerimonia saranno presente il nipote, autorità cittadine, il colonnello Andrea Antonazzo, Comandante provinciale dei Carabinieri di Viterbo, i rappresentanti dell'Associazione nazionale Carabinieri.

  • May 16, 2022 11:41:15 AM
    2022-05-16

    VITERBO - 32 casi accertati di positività al COVID-19 sono stati comunicati, entro le ore 11, al Team operativo Coronavirus della Asl di Viterbo.

     Gli ultimi referti di positività sono collegati a tamponi eseguiti su cittadini residenti o domiciliati nei seguenti comuni: 

    8 a Viterbo,

    2 a Carbognano,

    2 a Lubriano,

    2 a Piansano,

    2 a Ronciglione,

    2 a Tuscania,

    2 a Vignanello,

    1 a Bassano in Teverina,

    1 a Bassano Romano,

    1 a Blera,

    1 a Canino,

    1 a Civita Castellana,

    1 a Corchiano,

    1 a Graffignano,

    1 a Ischia di Castro,

    1 a Orte,

    1 a Sutri,

    1 a Vallerano,

    1 a Vitorchiano.

    Dei casi odierni, 3 pazienti sono attualmente ricoverati presso l'ospedale di Belcolle, 29 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio.

    In totale, alle ore 11 di questa mattina, i casi di positività al COVID-19, residenti o domiciliati nella Tuscia, salgono a 71831.

    La Asl, con estremo rammarico, comunica il decesso di 2 pazienti: 1 cittadina di 92 anni residente nel comune di Faleria e 1 cittadino di 81 anni residente nel comune di Montefiascone, ricoverati presso l'ospedale di Belcolle.

    Oggi è stata comunicata ai soggetti istituzionalmente competenti la fine del periodo di isolamento o la negativizzazione dal COVID-19 di 103 pazienti residenti nei seguenti comuni: 17 a Viterbo, 13 a Montefiascone, 6 a Caprarola, 6 a Ronciglione, 5 a Marta, 5 a Vetralla, 4 a Castiglione in Teverina, 4 a Corchiano, 4 a Grotte di Castro, 4 a Sutri, 3 a Bagnoregio, 3 a Nepi, 3 a Orte, 2 a Bomarzo, 2 a Castel Sant'Elia, 2 a Civita Castellana, 2 a Monterosi, 2 a San Lorenzo Nuovo, 2 a Soriano nel Cimino, 1 ad Acquapendente, 1 a Bassano Romano, 1 a Bolsena, 1 a Capodimonte, 1 a Capranica, 1 a Faleria, 1 a Farnese, 1 a Gradoli, 1 a Graffignano, 1 a Proceno, 1 a Tuscania, 1 a Vallerano, 1 a Vejano, 1 a Villa San Giovanni in Tuscia. 

    Al momento, delle persone refertate positive al Coronavirus, 31 sono attualmente ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 9 presso Medicina COVID Montefiascone, 1679 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio. Sale a 69467 il numero delle persone negativizzate, 645 sono le persone decedute. Dall'inizio dell'emergenza COVID, nella provincia di Viterbo sono stati effettuati 417777 tamponi, 777 nelle ultime 24 ore. Ad oggi i cittadini che hanno concluso il periodo di isolamento domiciliare fiduciario sono 76014.

  • May 16, 2022 11:04:38 AM
    2022-05-16

    Non vedevamo più l’ora: finalmente con l’arrivo della bella stagione si aprono le porte del giardino e di tutti gli spazi esterni come terrazze, verande e balconi pure. Ma come mai ci piace così tanto stare all’aperto a contatto con il verde? Ormai diversi e numerosi studi hanno confermato che il contatto con la natura ha enormi benefici sul nostro benessere psicofisico. Tutto il verde che c’è fuori dalla finestra ci rende felici ma non solo, come scopriremo di seguito.

    Rilassa la mente

    Stare all’aperto grazie ad arredi da giardino economici rigenera la mente e rilassa. Dove predomina il colore verde, avvertiamo subito un senso di inebriante relax, infatti. La mente si rilassa perché attorniati dal verde la mente non si affatica. Non siamo coinvolti in alcun tipo di sforzo quando siamo all’aperto in giardino o sul terrazzo condominiale tra il verde delle piante e l’azzurro del cielo terso.

    Riduce lo stress

    Parliamo di benessere perché gli spazi esterni sono in grado di combattere lo stress, recuperando uno stato ottimale. Gli ambienti esterni, rispetto a quelli interni, non hanno fattori di stress come possono esser l’illuminazione artificiale, l’aria viziata, i rumori e le temperature poco adeguate. Con un maggiore esposizione all’ambiente naturale, recuperiamo in un attimo solo il giusto livello fisiologico. Infatti, il respiro rallenta e non è più affannoso, i problemi della vita quotidiana si allontanano e riprendiamo fiato finalmente. Dopo una lunga giornata di lavoro, non c’è nulla di meglio che un momento dedicato solo a noi stessi sul nostro balcone fiorito don un buon libro e una bibita rinfrescante: chi di noi non lo vorrebbe già da ora?

    Restituisce armonia

    Soprattutto quando gli spazi esterni sono progettati nel modo corretto secondo precise regole e geometrie, il nostro organismo percepisce maggiore armonia. Uno spazio esterno ben curato con arredi resistenti agli agenti esterni dona bellezza ai nostri occhi e ciò fa rilasciare endorfine, l’enorme cosiddetto della felicità. Non a caso, in tutti i nostri momenti più felici, c’è sempre la natura che ci circonda. Gli spazi outdoor ci regalano bellezza e rendono la nostra esistenza meno cupa. La natura è bella ciò uscita in noi sensazioni positive, portando il buon umore. Per tutte queste ragioni, spesso attività come tai chi, pilates, danza, yoga e simili si svolgono all’aperto non appena le condizioni meteo lo permettono.

    Agevola l’interazione con gli altri

    Quando siamo all’aperto è molto più facile comunicare e interagire con gli altri. Gli ambienti esterni hanno il vantaggio di farci aprire verso nuovi orizzonti. I luoghi verdi sono vivi e stimolanti, motivi per cui basta poco per creare un evento. È sufficiente dire agli amici o ai parenti che organizziamo una cena all’aperto per farne subito un evento. Nel momento in cui cerchiamo di combattere la solitudine, un giardino ben arredato può fare la differenza perché l’ambiente naturale e la riconnessione con esso ci aiuta ad aprirci. Come già anticipato prima, all’esterno il nostro umore cambia e diventa da negativo e positivo, aprendoci al contatto con gli altri.

  • May 16, 2022 10:21:44 AM
    2022-05-16

    VITERBO - Inizierà il 20 maggio la tournée europea estiva dei Lvdi Scaenici, gruppo di musicisti formato da Cristina Majnero e Roberto Stanco, fondatori del gruppo che da più di 20 anni studia ricerca e compone, insieme a Daniele Ercoli e Gaetano Delfini quello che concerne la musica antica dalla Grecia all'antica Roma passando per gli Etruschi. Con loro da diversi anni c'è la danzatrice e coreografa Elisa Anzellotti.

    Questi artisti hanno attualmente all'attivo 3 cd musicali sia con brani da loro composti che con l'esecuzione di frammenti di musiche antiche che sono giunte fino a noi e che spesso diventano colonne sonore di film video e vari eventi in tema.

    Per quanto riguarda le danze antiche, Elisa Anzellotti ha scritto un libro edito da Archeoares 'la danza nell'antichità. Etruschi greci e romani', nonché numerosi altri articoli scientifici sulla danza e i beni culturali. Questo gruppo è veramente un fiore all'occhiello che ben ci rappresenta all'estero.

    La ricerca è continua, nonché le innovazioni, in occasione del centenario della scoperta della tomba di Tutankhamon, quest'anno ci saranno nuovi pezzi sul tema dell'antico Egitto. Tutto è frutto di un contino studio e proprio questo è un loro punto di forza, durante le loro performance vengono spiegate le ricerche su strumenti musiche e danze che sono state fatte. All'estero questo modo di far cultura, unito a seminari e l'interazioni con il pubblico anche più giovane, è molto apprezzato.

    Dal 20 al 22 maggio i Lvdi Scaenici saranno a 'Tarraco Viva' (Tarragona - Spagna), dal 27-29 maggio a Braga Portogallo, a luglio Eusebeia Pozzuoli, Irun e Gijon (Spagna).

    Si possono seguire gli eventi del gruppo sulle pagine social Lvdi Scaenici e Elisa Anzellotti.

  • May 16, 2022 10:16:59 AM
    2022-05-16

    I Carabinieri della Compagnia di Rieti hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati contro il patrimonio concentrato sul capoluogo. L’attività ha visto in campo un ampio dispositivo di pattuglie con colori d’istituto e di personale in abiti civili della Sezione Operativa.

    I militari sono stati impegnati nel controllo dei flussi del traffico, lungo le principali arterie cittadine del capoluogo e su quelle d’accesso alla provincia, in particolare la SS4 Salaria.

    Complessivamente sono stati predisposti 12 posti di blocco, nel corso dei quali, sono state identificate 142 persone, controllati 108 veicoli ed elevate 13 sanzioni per violazioni al codice della strada e segnalata alla Procura della Repubblica una persona per guida in stato di ebbrezza.

    I servizi continueranno anche nei prossimi giorni, soprattutto nei fine settimana, al fine di aumentare l’attività preventiva, garantire il controllo della circolazione stradale che nei week end è sempre più intenso ed implementare la percezione della sicurezza da parte dell’intera comunità.

  • May 16, 2022 10:13:39 AM
    2022-05-16

    GALLESE - Un maggio all’insegna della lettura e dei libri. Gallese partecipa alla dodicesima edizione dell’iniziativa nazionale “Il maggio dei libri” con il programma “Un mondo nuovo. Leggere per comprendere il presente: letture animate e presentazione di libri” organizzato nei giorni 20, 21 e 22 maggio.

    Nata per volontà del Ministero della Cultura attraverso il Centro per il libro e la lettura (CEPELL), l’iniziativa ha riscosso negli anni una grande partecipazione, con la finalità di stimolare la lettura e il piacere di leggere.

    Quest’anno l’Amministrazione aderisce a questa importante iniziativa nazionale al termine di un intenso lavoro di riorganizzazione dei locali della Biblioteca, grazie soprattutto al supporto dei volontari che da anni aiutano a mantenere attivo il servizio.

    “Crediamo fortemente, afferma il Vice Sindaco Amedoro Latini, nel valore di tutti i servizi culturali e le iniziative che vengono svolti presso il nostro Centro Culturale che vuole essere luogo di formazione e cultura aperto alla massima collaborazione e partecipazione comunitaria. Tali iniziative organizzate per “Il maggio dei libri” hanno lo scopo di sottolineare il valore sociale della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile”.

    Si parte con letture animate e laboratori rivolti ai lettori più piccoli, dai 6 anni di età, organizzate nell’ambito del Progetto Alternanza Scuola Lavoro con il Liceo di Scienze Umane dell’Istituto Omnicomprensivo di Orte, che si svolgeranno venerdì 20 e domenica 22 maggio.

    In occasione della settimana della Giornata Mondiale delle diversità culturali e contro il cyberbullismo (21 e 29 maggio) le letture animate e i laboratori toccano i temi sensibili ed attuali della diversità per l’inclusione sociale e della lotta contro le prepotenze e i pregiudizi.

    Sabato 21 maggio sarà la volta della promozione della scrittura nei giovani con la presentazione del libro di poesie “Cicatrici – 70 poesie dai 19 ai 24 anni” del giovane scrittore Davide Salvatori, edito dal gruppo Albatros. Il reading sarà accompagnato musicalmente da Riccardo Schiavoni.

    Gli eventi saranno anche occasione per presentare a tutta la cittadinanza l’importante servizio culturale e sociale svolto dalla Biblioteca Comunale, motivando i giovani lettori e non solo ad usufruire del servizio di prestito dei libri ed appassionandoli al piacere della lettura.

  • May 16, 2022 10:08:48 AM
    2022-05-16

    VITERBO - Martedì scorso, 10 maggio, alla presenza del Segretario Organizzativo Nazionale della Uilpa, Andrea Bordini, si è svolto il Congresso provinciale della Uilpa di Viterbo. Nel corso dei lavori è stato eletto il nuovo Segretario Generale Territoriale, Gianluca Cervigni. È stata eletta inoltre, la nuova segreteria.

    Al termine dei lavori, il Segretario neo eletto ha ringraziato tutti i partecipanti al congresso ed ha rivolto un saluto particolare allo storico segretario uscente, Arduino Troili, che con evidente commozione ha augurato al suo successore buon lavoro.

     

  • May 16, 2022 10:05:33 AM
    2022-05-16

    VITERBO - Venerdì 13 maggio 2022, presso l'Aula Magna 'San Carlo' dell'Università degli Studi della Tuscia-Unitus, si è tenuta l'assemblea fondativa della sezione ANPI Studenti della città di Viterbo.

    Questa occasione ha raccolto tutte le forze democratiche e antifasciste del territorio, riuscendo a creare un momento partecipato in cui è stato possibile analizzare la situazione studentesca, ma non solo, del viterbese.

    L'assemblea fondativa è l'occasione in cui la sezione si costituisce ufficialmente, aprendosi per la prima volta al territorio.

    Un momento tanto importante anche per la memoria storica che l'ANPI da sempre preserva e mantiene viva, infatti attraverso una mozione approvata all'unanimità, si è deciso di intitolare la neonata sezione al Professor Aldo Laterza, partigiano e allievo di Mariano Buratti martire della Resistenza.

    È stata poi approvata la mozione riguardante la costituzione di una commissione predisposta all'analisi delle associazioni e dei movimenti studenteschi di stampo neofascista che potrà aiutare la lotta antifascista.

    Durante l'assemblea hanno portato i loro saluti molte realtà, sostenendoci nel lavoro che la Sezione dovrà portare avanti, primo tra tutti il professor Andrea Genovese, delegato in rappresentanza del Rettore dell'università, i sindacati (SPI-CGIL, CISL e USB), le associazioni studentesche come la Rete degli Studenti Medi di Viterbo e PerCorso, associazioni come la Casa dei diritti Sociali e il Comitato Provinciale dell'ARCI, i partiti quali il Partito Democratico, la giovanile dei Giovani Democratici e il Movimento 5 Stelle e tutte le sezioni ANPI della provincia di Viterbo.

    Se le organizzazioni e le associazioni del territorio erano presenti, mancavano però le istituzioni rappresentative degli Studenti, come la Consulta Provinciale degli Studenti.

    Con la Costituzione della sezione Studenti ' Aldo Laterza' si apre così una nuova fase per gli studenti e i giovani antifascisti che avranno finalmente la possibilità di costruirsi un luogo di confronto democratico sull'antifascismo e i grandi temi della Costituzione. Un luogo che permetta ai giovani non soltanto di apprendere ai valori costituzionali ma di viverli in prima persona.

    Sezione studenti città di Viterbo 'Aldo Laterza'

     

     

  • May 16, 2022 9:19:42 AM
    2022-05-16

    VITERBO - L’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT apre con una vittoria la serie playoff che la vede opposta alla Carver Roma, battendo i romani con il netto puntegio di 71-50.

    Pronti-via ed in 5’ è 12-0 per i padroni di casa con prima realizzazione di Price, due canestri ciascuno di Meroi e Taurchini, inframmezzati da uno di Rovere. Tretta chiama timeout e cerca di scuotere i suoi. Si accende Provvidenza che mette 7 punti di fila, prima che Fabrizi accorci sul -5 alla fine del primo quarto complice la Stella che sbaglia anche qualche facile conclusione da sotto. Fanciullo vuole difesa pressante e rapidità di circolazione ed i suoi giocatori lo assecondano in pieno. Casanova aumenta i ritmi difensivi, Rubinetti e Rovere sono precisi da dentro e fuori l’arco, la Carver incontra difficoltà a trovare soluzioni efficaci e Cittadini e Rogani allungano sul +15 a metà gara (39-24). Si riparte e la musica non cambia. Pebole, Meroi, Rovere e Rubinetti insaccano quattro triple, imitati da una conclusione da lontano di Provvidenza e da 5 punti di Ciancaglini che fissano il tabellone dopo 30’ sul 56-36. I biancostellati gestiscono l’ultima frazione con attenzione ed i capitolini provano a ridurre un po’ il divario con qualche viaggio in lunetta ed un’altra bella tripla di Provvidenza, ma i viterbesi tornano a giocare con la giusta concentrazione. Palla rubata e canestro di Meroi, libero di Cittadini prima di tornare sul +22 con due bombe targate Rubinetti e tre eccellenti azioni di Price. Entrano Piazzolla e Taurchini e la gara si avvia alla fine con il suono dell’ultima sirena su 71-50 per i biancoblu che hanno regalato al numeroso pubblico intervenuto al PalaMalè una convincente prestazione in termini di gioco e mentalità.

    Ora trasferta su parquet romano della Carver, giovedì 19 alle ore 20,00 per la disputa di gara 2.

    ORTOETRURIA-WeCOM STELLA AZZURRA VT 71: Price 10, Cittadini 5, Rogani 5, Navarra ne, Nieddu ne, Taurchini 4, Pebole 5, Meroi 9, Rovere 16, Rubinetti 17, Piazzolla, Casanova; Coach: U. Fanciullo, Ass.ti: J. Vitali, U. Cardoni

    CARVER CINECITTA’ 50: Riccardi 3, Puglia, Fabrizi 8, Ciancaglini 7, Afeltra 5, Giampaolo 2, Provvidenza 11, Manzotti 7, Barone, Pagnanelli 6, Dinatale 1; Coach: M. Tretta, Ass.te C. Vercelli

    Parziali: 12-9/ 27-15/ 17-12/15-14

    Rimbalzi: Rovere 12, Price 8

    Assist: Meroi e Rubinetti 3

  • May 16, 2022 9:09:29 AM
    2022-05-16

    Viterbo

    Giornata caratterizzata dal bel tempo con sole prevalente al mattino, cieli generalmente poco nuvolosi  nelle ore pomeridiane; in serata il tempo si manterrà asciutto con nubi sparse.  Temperature comprese tra +11°C e +28°C.

    Lazio

    Tempo prevalentemente stabile nella giornata con ampi spazi di sereno su gran parte della regione nelle ore mattutine, nubi in aumento sui settori interni nel pomeriggio con locali temporali sui rilievi; in serata il tempo si manterrà asciutto sulla costa e sulle zone interne.

    AL NORD
    Al mattino cieli sereni o poco nuvolosi. Nel corso delle ore pomeridiane sono attese piogge e temporali su Alpi e Appennino settentrionale; nessuna variazione altrove. In serata tempo in prevalenza asciutto, con residue piogge tra Trentino e Friuli.
    AL CENTRO

    Al mattino prevalenza di cieli soleggiati. Al pomeriggio instabilità tra Lazio e Abruzzo sui rilievi Appenninici, sereno o poco nuvoloso altrove. In serata tempo asciutto con velature in transito sulle regioni Adriatiche. 
    AL SUD E SULLE ISOLE
    Sereno o poco nuvoloso al mattino, con maggiori addensamenti sulle coste della Campania. Al pomeriggio instabilità in aumento con temporali su Campania, Basilicata, Gargano e zone interne della Calabria; ampi spazi di sereno altrove. In serata condizioni meteo in miglioramento con cieli sereni o poco nuvolosi.
    Temperature minime e massime stazionarie o in lieve aumento su tutta la penisola.

    --
    --www.centrometeoitaliano.it

    https://www.youtube.com/c/CentrometeoitalianoIt/videos

  • May 16, 2022 9:06:48 AM
    2022-05-16

    ORTE - I Carabinieri della Stazione di Orte, durante un servizio di controllo del territorio, hanno fermato un giovane di origini napoletane alla guida di un auto.

    Durante il controllo, il giovane ha cercato di disfarsi di una carta d'identità lanciandola per terra ma i carabinieri hanno recuperato il documento. Il documento riportav la foto del soggetto fermato ma  i dati anagrafici e la carta di identità valida per l’espatrio corrispondevano ad un'altra persona, residente in Puglia. 

    Immediatamente i militari hanno recuperato e sequestrato la carta di identità falsa ed hanno condotto il giovane in caserma dove è stato dichiarato in arresto per possesso di documento falso valido per l’espatrio.

  • May 16, 2022 9:04:17 AM
    2022-05-16

    ACQUAPENDENTE - Due anni di maledetto look-down. Ma nella giornata dell’”inizio di una nuova era” la devozione mariana di Acquapendente verso la Santissima Vergine è più luminosa che mai. Come si può leggere nella radiosità dei visti dei gruppisti di Via del Fiore che poco dopo le ore 20.00 festeggiano la vittoria Pugnalone. Incanta la tecnica del bozzettista Paolo Marziali. Come la cura logistica del capogruppo Ettore Burchielli.

    A fare colpo soprattutto la relazione “Occhi d’infinito, che fissano il bianco infinito che li generò. Come petali d’Amore, volino i tuoi sogni altrove verso nuovi orizzonti di Pace. Siano seme di vita, e sguardo riflesso di speranza. Stringili tra le mani più che puoi, E se lo vuoi, domani, saremo ancora noi. Liberi.”Una aria fresca e frizzante accoglie i “pugnaioli” stanchi dopo la Notte Bianca. Felpe in testa escono dal proprio laboratorio per prendere una boccata d’aria prima di accompagnare il mosaico floreale nella stazione assegnata. Dalle 11.00 tutto attorno alla statua della Madonna del Fiore nella Basilica Concattedrale del Santo Sepolcro.

    A prendere per mano i fedeli il Vescovo della Diocesi S.E. Monsignor Lino Fumagalli invitato speciale della Parrocchia del Parroco Don Enrico Castauro “Sarà la mia ultima omelia ad Acquapendente” sottolinea. “Vi chiedo di accogliere con gioia l’imminente arrivo del Nuovo Buon Pastore” E per il commiato decide di lasciare il messaggio del passaggio dall’ “Io al Noi” “Preghiamo la Santa Vergine”, sottolinea,”affinchè ci aiuti ad essere sempre più accoglienti e solidali. A camminare lungo il cammino cristiano aiutando e soli e gli abbandonati.

    Come comunità e famiglia applicando il comandamento amate gli altri come io ho amato Voi. Come Suo Figlio è morto sulla Croce donandoci la Sua Vita così dobbiamo fare Noi. Sarei felicissimo che i giovani dei Gruppi dei Pugnaloni mettano l’inventiva, lo sforzo e l’impegno nel creare questi splendidi mosaici floreali anche nel prendersi cura degli altri. Farsi ammaliare non dal benessere ma dall’altruismo. Verso i più deboli; bambini con difficoltà nell’apprendimento, anziani, disabili. Stare veramente male di fronte alle problematiche di solitudine.

    Il Miracolo che chiedo alla Santa Vergine è liberarli dall’egoismo”. Non manca un pensiero alla martoriata Ucraina. “Preghiamo in questa giornata di Festa perché la Vostra Madonna del Fiore aiuti i contendenti a trovare la pace”. Si respira aria medievale nel pomeriggio Corteo Storico Sbandieratori della Madonna del Fiore accanto alla realtà di Castel Fiorentino. Antichi giochi della bandiera per omaggiare la Vergine da due realtà diverse ma comunque accomunate geograficamente dall’essere attraversate dalla linea viaria chiamata Francigena.

    La statua della Vergine accompagnata in processione ha fatto il suo Miracolo: Acquapendente è tornata alla normalità. I giovani hanno riscoperto una tradizione che li accomuna. Difficile onestamente chiedere di più a Maria. Se non pregarla con devozione che ci aiuti a camminare lungo la strada. Ricoperta di Amore e Fratellanza.

    Giordano Sugaroni

  • May 16, 2022 8:42:02 AM
    2022-05-16

    VITERBO - In questi giorni iniziano a vedersi i primi risultati concreti di ciò che la Lega ha fatto quando era al governo cittadino per 'avverare' quel sogno di 'Viterbo, Città termale', inseguito da tutti, ma finora rimasto un po' una chimera. Il primo passo che abbiamo fatto, quando abbiamo ricevuto la delega al termalismo, è stato quello di tutelare e valorizzare la principale risorsa che ci permette di fregiarci del titolo di Città termale: l'acqua. Abbiamo così messo in atto una serie di iniziative finalizzate, in particolare, a contenere le dispersioni, in un quadro di interventi sinergici in cui si inserisce anche il rilancio delle ex terme Inps che con noi è andato decisamente avanti. Questa è stata la politica messa in campo dall'assessorato con delega al termalismo della Lega, che ho avuto l'onere e l'onore di guidare con il sostegno e l'indirizzo del mio gruppo consiliare. Proprio in questi giorni è online sull'albo pretorio del comune di Viterbo, il progetto esecutivo per i lavori di chiusura e di ricondizionamento del pozzo delle Zitelle, più volte annunciata da altri e mai attuata. Oggi, invece, si conclude un percorso che abbiamo avviato come maggioranza al governo di Palazzo dei Priori e mettiamo la parola fine ad anni di dispersioni dell'acqua sulfurea. La tutela e la salvaguardia della risorsa termale è un obiettivo del nostro programma elettorale passato, ma che è centrale anche in quello futuro. Con la chiusura del pozzo delle Zitelle si otterrà un riequilibrio del bacino termale complessivo che, come ben noto, è formato da una sorta di vasi comunicanti. Questo permetterà di riportare l'acqua al parco del Bullicame e restituirgli il suo antico splendore, ma anche di proseguire nel concreto rilancio del complesso ex Terme Inps. Proprio al Parco del Bullicame, inoltre, partiranno a breve i lavori di restyling che avevamo programmato e che prevedono l'installazione di un impianto di illuminazione che permetterà di fruire l'area anche nelle ore serali e uno di videosorveglianza che la renderà più sicura, saranno anche piantumati dei nuovi alberi, rifatta la recinzione e il cancello di ingresso, e installati dei bagni. La riqualificazione del Parco del Bullicame sta finalmente partendo. Sono i risultati che testimoniano la bontà e la serietà di un'azione concreta che abbiamo messo in atto quando eravamo al comune di Viterbo e che proseguirà, se i cittadini ci daranno nuovamente la loro fiducia.

     

    Claudio Ubertini

    candidato sindaco di

    Lega, Forza Italia, Udc e Fondazione.

  • May 16, 2022 8:34:33 AM
    2022-05-16

    VITERBO - Ultima mobilità del progetto Healthy bodies, healthy minds per gli studenti dell’ITE Paolo Savi di Viterbo: un gruppo di 6 alunni delle classi I, II e III dell’istituto, accompagnati dalle professoresse Loretta Goracci e Paola Guerrini, si è recato a Keramoti in Grecia dal 7 al 14 maggio, ospite del liceo cittadino per l’ultima tappa del progetto multilaterale triennale il cui tema è il benessere sociale. Gli altri paesi partners convenuti in Grecia sono: la Romania, paese coordinatore, la Polonia, la Turchia e la Spagna.

    Nel corso dei tre anni il tema del benessere è stato declinato sotto molteplici aspetti: benessere spirituale (Turchia), benessere intellettuale (Romania), benessere ambientale (Italia), benessere fisico (Polonia), benessere emotivo (Spagna) e benessere sociale (Grecia). Quest’ultima tappa è stata particolarmente significativa anche per la presenza “fisica” di docenti e studenti di tutte le commissioni delle varie nazioni, mentre a causa del COVID in varie mobilità alcuni paesi sono stati costretti a partecipare online.

    Nel corso della settimana si sono alternati momenti di riflessione e di attività a scuola in cui si è privilegiato il lavoro in gruppi transnazionali con modalità di pedagogia attiva, ed escursioni alla scoperta e conoscenza del territorio e della sua storia. Si è avuta l’opportunità di andare all’isola di Thasos e visitare Limenas, l’Antica Agorà, il Teatro greco e il Porto Vecchio. Si è percorso il sentiero naturalistico Toxotes-Stavroupoli lungo il corso del fiume Nestos, visitato Porto Lagos e la città vecchia di Xanthi con il locale museo del Folklore e della Storia, l’area archeologica di Filippi e, a Kavala, l’Imaret e la casa di Mohamet Ali, la Città Vecchia con il Castello e il monumentale acquedotto ottomano.

    Come sottolineato dalla Dirigente Scolastica, professoressa Paola Bugiotti, “l’ultima mobilità di questo progetto chiude tre anni di intenso lavoro che ha saputo superare le difficoltà e le barriere causate dalla pandemia. Un successo che ci rende fieri dei nostri studenti che, nonostante abbiano affrontato anche delle mobilità virtuali, non hanno perso l’entusiasmo e la voglia di mettersi in gioco nel pieno spirito della dimensione internazionale che caratterizza l’istituto Paolo Savi”.

     

  • May 16, 2022 8:12:10 AM
    2022-05-16

    RONCIGLIONE - Il movimento Domus ha deciso di essere partecipe attivo delle elezioni amministrative del 12 giugno per poter realizzare gli obiettivi che si è proposto sin dalla nascita, in primis quello di cambiare il modo di amministrare la cosa pubblica all’insegna delle buone idee e della concretezza.

    Come abbiamo scritto in precedenza riteniamo necessario un cambio di paradigma nel governo della città, da conseguire con amministratori seri, competenti, pronti a mettersi al servizio della collettività per realizzare il bene comune. Che sappiano mettere l’interesse della comunità al di sopra dei propri interessi politici, capaci di andare oltre la politica degli annunci e delle cose ovvie, in grado di presentare progetti concreti e fattibili, da realizzare e da seguire costantemente; evitando che dopo realizzati siano lasciati morire per non curanza, disinteresse, incompetenza.

    In questi mesi ci siamo confrontati molto costruttivamente con il candidato sindaco della lista “Battiti per Ronciglione” Marco Bondini che ha mostrato interesse per le nostre idee e ha accolto nel suo programma i punti da noi proposti nel campo dello sviluppo turistico, culturale, sociale, sanitario; punti che riteniamo indispensabili per assicurare un rilancio socio-economico del nostro paese.

    Con il candidato sindaco Bondini c’è stata una piena sintonia su una visione di Ronciglione orientata verso il futuro, un’idea di sviluppo sostenibile che porti il nostro paese a rinascere e soprattutto a progredire, puntando sulle proprie peculiarità e aprendosi a tutte le opportunità, non sempre colte al volo e sfruttate adeguatamente; un’idea di rinascita fondata su uno sviluppo integrale e su un modello di amministrazione efficiente e partecipato.

    Questa sintonia è stata suggellata dalla candidatura nella sua lista di Alessia Colonna, una delle fondatrici del nostro movimento,

    Alessia è una professionista affermata, un avvocato esperta nel ramo familiare e matrimoniale, è impegnata nel sociale, come madre ha sempre svolto un ruolo attivo nell’ambito delle istituzioni scolastiche cittadine, possiede competenze giuridiche tali da poter amministrare con serietà la cosa pubblica. E’una donna del fare, e lo ha dimostrato nelle sue varie attività. Tenace e determinata nel portare avanti le idee e i progetti in cui crede, il candidato ideale per assicurare un notevole cambio di passo nella gestione del nostro Comune.

    E’ vero, avevamo proposto una donna sindaco e questo rimane il nostro orizzonte. Ma accogliamo con grande soddisfazione la candidatura nella lista guidata da Bondini di Alessia e di altre concittadine, che come lei sapranno sicuramente portare nell’amministrazione una ventata di novità facendo la differenza. Non ci siamo sottratti al confronto, mettendo il bene del Paese davanti ad ogni altra considerazione. E siamo certi di aver fatto la scelta giusta, puntando su una squadra qualitativamente elevata, guidata da un candidato sindaco che ha dato prova in passato di essere un assessore serio e competente, e dove la nostra Alessia ha trovato la giusta collocazione. Molte delle persone presenti nella lista, come Alessia appunto, hanno scelto di mettersi in gioco per la prima volta per amore del paese, con la consapevolezza che fare politica e amministrare è unicamente un servizio offerto alla comunità.

    Persone nuove, stimate professionalmente, libere e indipendenti, capaci di ragionare con la propria testa e che non sono dipendenti né influenzabili da chicchessia, se non dal loro desiderio di amministrare degnamente Ronciglione. Anche questo ci ha convinti, ovvero la genuinità e la passione di cittadini e cittadine che affacciandosi in politica per la prima volta, hanno deciso di non stare a guardare ciò che avviene dentro il palazzo ma di essere protagonisti del cambiamento.

    Per questo vi invitiamo a votare Marco Bondini come sindaco, esprimendo la preferenza per Alessia Colonna: perché tutti insieme possiamo essere registi di una grande rinascita per Ronciglione.

     

    Movimento Domus

     

  • May 16, 2022 5:39:42 AM
    2022-05-16

    VITERBO - In cinque degli altri sette comuni chiamati al voto il 12 giugno insieme a Viterbo, i sindaci uscenti cercano la riconferma. A Ronciglione, Capranica, Castel Sant'Elia, Barbarano Romano e Latera i primi cittadini tornano a ricandidarsi. In un certo senso anche a Capodimonte accade la stessa cosa visto che Antonio De Rossi torna in pista dopo essersi dimesso a fine luglio dello scorso anno e aver dato il là al commissariamento.

    Il risultato non è scontato per nessuno e non mancano neanche le novità. Come nel caso di Montalto di Castro dove a sorpresa, all'ultimo, è 'saltata' la lista di Forza Italia. 

    Qui i candidati sono 5 di cui 3 di centrodestra e 2 di centrosinistra. Come a Viterbo, anche a Montalto di Castro spicca la frantumazione di Forza Italia, con il sindaco Caci che all'ultimo ha rinunciato alla lista che avrebbe schierato come candidato sindaco l'assessore Giovanni Corona.

    La corsa a cinque vede quindi impegnati Luca Benni, attuale vicesindaco; Emanuela Socciarelli che corre con una lista civica ''Idee in comune'' che vede il sostegno di Marco Fedele di Fratelli d'Italia e Francesco Corniglia (M5S); Angelo di Giorgio, ex Forza Italia, vicino al comitato no scorie radioattive; per il centrosinistra Giovanni Petronio con il comitato Montalto e Pescia nel Cuore; e Angelo Brizi.

    Le liste di Montalto di Castro


    Ronciglione l'uscente Mario Mengoni si la dovrà vedere con il segretario Pd Marco Bondini. Nonostante i due abbiamo provenienza di centrosinistra o sinistra, all'interno di entrambe le squadre ci sono esponenti di ogni forza politica.

    Le liste di Ronciglione


    Capranica è sfida a tre. L'uscente Pietro Nocchi se la vedrà con i due candidati di area centrodestra: Maria Giuseppina Rossi che si presenta con la lista ''Migliorare Capranica'' e Luca Perlorca di Fratelli d'Italia sostenuto dalla lista ''Obiettivo Capranica''.

    Le liste di Capranica


    Sfida a tre anche a Capodimonte. Antonio De Rossi cerca il riscatto dopo il commissariamento ma sulla sua strada incontra due Fanelli. Gli sfidanti infatti sono Mario Fanelli e Maria Cristina Fanelli Fratini.

    Le liste di Capodimonte


    Duello invece a Barbarano Romano dove Rinaldo Marchesi se la vede con Marco Ruggeri.

    Le liste di Barbarano Romano


    Sfida a due anche a Castel Sant'Elia Vincenzo Girolami se la vede con Eleonora Falconetti

    Le liste di Castel Sant'Elia


    La novità viene da Latera dove a sorpresa si presenta una seconda lista oltre quella del sindaco uscente, Francesco Di Biagi. Il movimento Libertas ha presentato un suo candidato, Aniello Pernice, 47 anni di Torre del Greco. Gli altri candidati provengono dal Lazio, Campania e Puglia.

    Le liste di Latera

     

     

         

  • May 16, 2022 5:39:57 AM
    2022-05-16

    VITERBO - Palazzo dei Priori è pronto intervenire con uno stanziamento di quasi 2 milioni di euro a Santa Barbara sulle aree adibite allo sport.

    Nei giorni corsi il commissario prefettizio ha approvato il progetto esecutivo che riguarda i lavori di riammodernamento dei servizi delle attrezzature sportive di proprietà comunale. In particolare nel campo di atletica, da baseball, da rugby e nel bocciodromo.

    L’intervento rientra nel ''Programma straordinario per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie'' denominato ''Viterbo: da Vetus Urbs a Modern City''. Un piano che è stato finanziato con 17 milioni di euro tramite bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri (anno 2016) e che prevede la realizzazione nel capoluogo della Tuscia di 12 opere.

    La spesa per il progetto di Santa Barbara ammonta a 1.958.560 euro, di cui 1.431.184,92 i per lavori. Ed è finanziata per intero con i fondi assegnati da Palazzo Chigi.

  • May 16, 2022 8:03:19 AM
    2022-05-16

    VITERBO - “Stiamo dando avvio ad iniziative interessanti per sviluppare al meglio la nostra università. Anche questi incontri sono motivo per far conoscere, a chi non è del territorio, la nostra struttura. Dobbiamo divulgare la bellezza dell’Ateneo al di fuori di Viterbo. In particolar modo, la sede di Santa Maria in Gradi è di elevato prestigio poiché caratterizzata da chiostri medievali unici”.

    Nei giorni scorsi, il convegno “Dermatologia metropolitana” all’Università Degli Studi Della Tuscia, organizzato da 'La Crisalide' per discutere di psoriasi, patologie autoimmuni e lesioni precancerose. Dopo una breve introduzione da parte del prorettore Alvaro Marucci, il prof. Severino Persechino, Giovanni Pellacani e Concetta Potenza, hanno guidato i vari interventi, tra cui quello della direttrice della Asl di Viterbo Daniela Donetti, soddisfatta di queste iniziative che possono solo che portare benefici alla salute dei pazienti, e la Magnifica Rettrice dell’Università di Roma “La Sapienza”, Antonella Polimeni.

    “Abbiamo iniziato a lavorare a progetti molto interessanti con la collaborazione de “La Sapienza” e altre aziende ospedaliere, tra cui Viterbo”.

    Infatti, lo scopo dell’incontro consisteva nel mettere a confronto diversi approcci terapeutici nella gestione e cura di alcune patologie cutanee.

    “Mai come oggi, infatti, alla luce delle nuove esperienze e consapevolezze maturate durante la gestione dell'emergenza COVID-19, appare di fondamentale importanza il confronto tra le varie realtà disciplinari presenti sul territorio. La condivisione delle varie esperienze circa l'approccio alla diagnosi ed al trattamento delle patologie cutanee, siano esse note o emergenti, andrà indubbiamente a costituire un utile momento di arricchimento professionale per ciascuno dei partecipanti”.

    Il convegno, suddiviso in una parte teorica ed una pratica, ha dato modo ai colleghi di medicina di confrontarsi e soprattutto dare delle risposte ai più giovani, specialisti e non, per comprendere nello specifico i dubbi appartenenti alla sfera delle malattie sopracitate.

    Al termine dell’incontro si è potuto discutere dei temi trattati per approfondire e chiarire alcuni punti essenziali trattati durante l’intera giornata.

  • May 16, 2022 5:41:17 AM
    2022-05-16

    (Team Centroauto)

    Viterbo - Centroauto presenta la nuova Alfa Romeo Tonale domenica pomeriggio. Federico Marcoccia, proprietario del salone Centroauto di Viterbo, apre la serata ringraziando tutti i presenti – “Sono davvero onorato di ospitare una delle prime uscite di Tonale in pubblico, Tonale arriverà ufficialmente nelle nostre concessionarie nel mese di Giugno”, emozionato e discreto come sempre, Marcoccia ha passato la parola al direttore commerciale Giuseppe De Angelis, il quale ha dettagliatamente illustrato tutte le caratteristiche di questa nuova e speciale vettura.

     

    (Foto Federico Marcoccia proprietario Centroauto)

     

    “Inizia la nuova era dell’auto sportiva ibrida in salsa Alfa Romeo”. De Angelis sottolinea che questo avvento è un momento storico per tre ragioni, la prima è che Alfa Romeo entra nel mondo dell’elettrificazione, entra ufficialmente nel mondo dell’ibrido , con una batteria fino a 48 V, con un plug-in e quindi con una vettura che ha la possibilità di un full electric con un utilizzo totalmente ecosostenibile, in termini di utilizzo stesso, di produzione e fruibilità della vettura anche nei grandi centri abitati.

     

    La seconda ragione, rimarca De Angelis, è la digitalizzazione – “L’interfaccia uomo- macchina è sempre più importante e oggi in prodotti ibridi permettono cose inimmaginabili, come di gestire la vettura da casa, programmare la ricarica, accendere l’aria condizionata se necessario, addirittura Tonale con l’interfaccia di Alexa ha la possibilità di farsi consegnare un pacco all’interno del baule.

     

    Il terzo aspetto è che è una vera Alfa Romeo, in termini stilistici, riprende gli stilemi classici che uniscono forma e funzione.” Una presentazione acclamata quella di Tonale, presenti centinaia di persone incuriosite da questo nuovo mix esplosivo, un futuro nel presente.

     

     

     

    (Direttore Commerciale Giuseppe De Angelis)

     

     

     

     

     

  • May 15, 2022 5:07:37 PM
    2022-05-15

    MONTEFIASCONE - Comune di Montefiascone e Centro Cinofilo degli Etruschi splendidamente insieme per festeggiare gli amici a 4 zampe. All’interno della location Carrozza D’Oro di Via lungo Lago in programma il Campionato espositivo Acsi incastonato dentro una logistica tematica curata scrupolosamente e nei minimi dettagli dalla Vicesindaca Rosita Cicoria e dal suo staff di consiglieri. Il maltempo non ha frenato l’accorrere di un buon numero di espositori che si sono sfidati all’interno del ring con correttezza e sportività.

    A soggetti locali si sono aggiunti cani provenienti dalla capitale e dalle limitrofe regioni della Toscana e dell’Umbria. A visionarli i Giudici Acsi Dottoressa Valentina Chech, Signora Rossana Carotti e Signor Roberto Bracci. Pomeriggio spettacolare con i B.I.S. di Categoria ed i raggruppamenti con una speciale dedica dedicata ai Chihuahua giudicata per l’occasione dall’allevatrice con affisso “Poggio della Rena” Sig.ra Loretta Pezzato.

    Nel proseguimento della manifestazione come sempre emozionante lo Show della Junior Handler con i giovani presentatori del futuro che si sono dati battaglia all’interno del ring con i loro amici a 4 zampe. Il Best in Show finale giudicato dal Giudice Sig.ra Rossana Carotti ha visto trionfare il Deutsch Kurzhaar Ras del Sig. Giancarlo Mazzieri, piazza d’onore per il Pastore Tedesco e medaglia di bronzo per il Cocker Spaniel Inglese.

    Un particolare ringraziamento da parte del Presidente del Settore Sportivo Nazionale Cinofilia dell’ACSI, Roberto Tedeschi che ha seguito con molto interesse, in duplice veste di Presidente del Settore Cinofilia e Presidente del Comitato Territoriale di Viterbo l’avvicendarsi nei ring tutti i concorrenti ed ha premiato il vincitore del Best in Show, all’Amministrazione Comunale di Montefiascone con l’assessore Dottoressa Rosita Cicoria, agli assessori e consiglieri comunali che si sono avvicendati nelle premiazioni, al main sponsor l’Arca di Noe’ nella persona del suo amministratore delegato ed al suo staff, ed a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento”.

  • May 15, 2022 4:19:52 PM
    2022-05-15

    VITERBO - “Costruire il Bene Comune significa stare dalla parte dei cittadini, senza condizionamenti e senza promettere illusioni. Proponendo progetti seri, realizzabili, che siano una certezza di rinascita per tutti, senza lasciare indietro nessuno”.

    Luisa Ciambella, lo ha scandito con chiarezza, davanti alle tante persone che sabato - nella mattinata a La Quercia e nel pomeriggio a Bagnaia - hanno partecipato alle prime iniziative della campagna elettorale delle liste, “Per il Bene Comune” e “Viterbo la Splendida”.

    “Abbiamo incontrato tante persone, molte di loro erano sfiduciate dalla politica, dalle promesse mai realizzate, dal metodo che aiuta i furbi e lascia a casa chi merita, dalle ammucchiate elettorali e i fritti misti in salsa viterbese - evidenzia il candidato sindaco Luisa Ciambella -. Purtroppo i cittadini sono disorientati da chi non si fa scrupoli a passare da destra a sinistra solo per garantirsi una continuità elettorale, da chi sforna liste elettorali come fossero quelle della spesa mettendo insieme tutto e il contrario di tutto”.

    “Ai viterbesi serve chiarezza, competenza, ritrovare fiducia e soprattutto un’amministrazione che pensa al bene di tutti - continua Luisa Ciambella -. A partire dalle famiglie e dalle imprese che hanno bisogno di respirare dalle tasse, per ritrovare stabilità, per tronare ad investire e soprattutto per ridare slancio all’occupazione. Con un piano straordinario per ridurre i tributi saremo in grado di abbattere Imu, Tari e Tosap, di abbassare l’impatto delle bollette dell’energia elettrica e soprattutto le bollette dell’acqua a fronte di un servizio che va completamente rivisto. Introdurremo il Baratto Amministrativo permettendo a chi è in difficoltà con il pagamento delle tasse di prestare un servizio per il Comune”.

    Temi che hanno raccolto un notevole interesse da parte dei cittadini e che Luisa Ciambella ha presentato in un programma di interventi chiaro e soprattutto realizzabile. “Altro tema dal quale non possiamo prescindere - spiega Luisa Ciambella - è la dignità del nostro territorio. Bisogna dire basta ai piani Regionali sostenuti da certi politici locali che hanno svenduto la Tuscia riducendo Viterbo ad essere la discarica del Lazio. Ci opporremo con un referendum perché sul nostro territorio non arrivino i rifiuti di altre province”.

    Un cammino per il Bene Comune che Luisa Ciambella e i candidati delle liste “Per il Bene Comune” e “Viterbo la Splendida” proseguiranno nei prossimi giorni con altri appuntamenti in tante piazze della città, di tutta la città, perché ogni territorio sia centro di una nuova rinascita. “Proponiamo una rivoluzione culturale, prima che amministrativa - ricorda Luisa Ciambella -, che parta dal senso civico di ognuno, dal rispetto dei diritti comuni; fatta da persone che conoscono il valore della parola servizio e scelgono di agire avendo a cuore il futuro di tutti i Viterbesi, senza lasciare indietro nessuno'.

  • May 15, 2022 3:53:46 PM
    2022-05-15

    VITERBO - In occasione delle Giornate di valorizzazione del patrimonio ecclesiastico (#testimonidicomunita - edizione 2022), dal 14 al 22 maggio sarà possibile visitare la cella della beata Armida Barelli presso il Monastero di S. Rosa da Viterbo, preservata dalle monache nella sua forma originaria.

    Per prenotarsi alla visita guidata, occorre obbligatoriamente iscriversi al seguente modulo: https://forms.gle/ifWU7Gx7er5rEaVN8. Le visite saranno nei seguenti orari:

    lunedì: ore 11

    martedì-venerdì: ore 11 e 17

    sabato: ore 11, 17 e 18

    domenica: ore 10, 17 e 18

    Per maggiori informazioni e il video di presentazione: www.centrostudisantarosa.org/apertura-straordinaria-cella-armida-barelli/

  • May 15, 2022 3:42:13 PM
    2022-05-15

    VITERBO - Venerdì 13 maggio presso l'Aula Magna 'San Carlo' dell'Unitus si è tenuta l'assemblea fondativa della sezione ANPI Studenti della città di Viterbo.

    Questa occasione ha raccolto tutte le forze democratiche e antifasciste del territorio, riuscendo a creare un momento partecipato in cui è stato possibile analizzare la situazione studentesca, ma non solo, del viterbese.

    L'assemblea fondativa è l'occasione in cui la sezione si costituisce ufficialmente, aprendosi per la prima volta al territorio.

    Un momento tanto importante anche per la memoria storica che l'ANPI da sempre preserva e mantiene viva, infatti attraverso una mozione approvata all'unanimità, si è deciso di intitolare al Professor Aldo La Terza, partigiano e studente di Mariano Buratti, la neonata sezione.

    È stata poi approvata la mozione riguardante la costituzione di una commissione predisposta all'analisi delle associazioni e dei movimenti studenteschi di stampo neofascista che potrà aiutare la lotta antifascista.

    Durante l'assemblea hanno portato i loro saluti molte realtà, sostenendoci nel lavoro che la Sezione dovrà portare avanti, primo tra tutti Andrea Genovese, delegato in rappresentanza del Rettore, i sindacati (SPI-CGIL, CISL e USB), le associazioni studentesche come la Rete degli Studenti Medi di Viterbo e PerCorso, associazioni come la Casa dei diritti Sociali e il Comitato Provinciale dell'ARCI, i partiti quali per esempio il Partito Democratico, la giovanile i Giovani Democratici e il Movimento 5 Stelle e alcune sezioni ANPI della provincia.

    Se le organizzazioni e le associazioni del territorio erano presenti, mancavano però le istituzioni rappresentative degli Studenti, come la Consulta Provinciale degli Studenti.

    Si apre così una nuova fase per gli studenti e i giovani antifascisti che avranno finalmente la possibilità di costruirsi un luogo di confronto democratico sull'antifascismo e i grandi temi della Costituzione. Un luogo che permetta ai giovani non soltanto di apprendere ai valori costituzionali ma di viverli in prima persona

     

    Sezione studenti città di Viterbo 'Aldo Laterza'

  • May 15, 2022 3:28:42 PM
    2022-05-15

    VITERBO - Martedì 17 maggio l’imprenditore e Presidente dell’Aiad Guido Crosetto sarà a Viterbo per sostenere la lista di Fratelli d’Italia che correrà alle comunali con Laura Allegrini sindaco.

    Una giornata ricca di appuntamenti, che si aprirà alle 15:00 con un incontro stampa presso il comitato elettorale di Laura Allegrini in Via della Palazzina. Al centro dell’incontro idee, proposte e progetti per la crescita della città di Viterbo ed a sostegno delle imprese.

    A seguire Guido Crosetto visiterà alcune aziende dell’area artigianale e industriale del Poggino, mentre alle 17:30 si terrà un incontro con gli imprenditori del capoluogo presso la sala riunioni di Contro-Graph in Via dell’Industria.

    La sera, alle 20, presso il ristorante “Il Borgo” di Bagnaia “Pizza tricolore” con Crosetto, a cui si potrà accedere solo su prenotazione contattando il numero 334 8326480.

  • May 15, 2022 3:22:27 PM
    2022-05-15

    MONTALTO DI CASTRO - 'Grazie per l'affetto, il mio non è un addio', - spiga Quinto Mazzoni, Consigliere Comunale PD - 'resto, a supporto del progetto che ha preso vita insieme con il mio bellissimo gruppo, a sostegno delle persone che sono al mio fianco, e che, oggi, in prima linea, ne garantiscono la continuità!

    Molti cittadini, dalla scoperta di una mia mancata candidatura, alle prossime elezioni amministrative, mi chiedono il perché di una tale scelta. È difficile da spiegare, nonostante sia un concetto semplice. La politica che mi piace fare è condivisione, passione, crescita del territorio e di sé stessi, è un credo dalle tante sfaccettature, non un mestiere, ma, piuttosto, un mettersi a disposizione.

    Questo, significa anche saper lasciare il passo, cioè comprendere quando è il momento che gli amici che collaborano a quel progetto condiviso abbiano un'opportunità di crescita, ed un riscontro personale nell'impegno che mettono. Perciò ho deciso di mettere a disposizione la mia esperienza per una crescita del gruppo stesso. Comprendo che sia anomalo, ai nostri giorni, ma certamente un atto corretto, in cui non mi sento di non essere, tuttavia, protagonista della politica attuale. Fare un passo indietro a volte ne consente di fare cento in avanti, sulle note della condivisione e della crescita collettiva.

    Ho lavorato sodo per queste elezioni amministrative, fin da luglio ho cercato di parlare con tutti , ho aperto tavoli che hanno portato ad una scelta condivisa da tutti, i componenti della lista e gli altri partecipanti al progetto. Mi sono messo da subito a disposizione, collaborando alla stesura del programma elettorale, alla composizione della lista stessa ecc... e resterò a disposizione nel percorso di questa nuova avventura.

    È così che ho deciso di appoggiare la candidatura di Angelo Brizi alle prossime elezioni, maturando un'attenta valutazione, volta al fatto che in questo momento, così delicato , per amministrare la cosa pubblica è necessario polso, esperienza e determinazione, tutte doti di cui lui dispone.

    In tutto questo è con orgoglio che posso affermare che tra i dodici candidati a Consigliere comunale ci sono quattro membri del Partito Democratico: Elisabetta Puddu, segretario del Circolo , Stefano Casarosa, Alessandro Petronio e Gianluca Orazi.

    Tra di loro, oltre che a membri del Circolo, amici e compagni di viaggio, in caso di vittoria, c'è il futuro Vicesindaco, che accompagnerà Angelo Brizi e tutta la squadra, nel percorso amministrativo, con professionalità, lealtà e piena collaborazione.

    La politica, per me, è prima di tutto passione, ascolto, umiltà e trasparenza. Ritengo di aver dato tanto, seppur, ogni volta, con la consapevolezza, l'umiltà e la certezza che ci si può sempre migliorare e continuerò a fare del mio meglio a fianco del mio gruppo.

    I miei ringraziamenti vanno in primis ad esso, che mi ha supportato in questo percorso, ed è rimasto sempre al mio fianco, ma vanno altresì estesi a tutti i simpatizzanti, gli iscritti, che sono stati sempre al nostro fianco, ed i tanti cittadini che hanno riconosciuto in me e nel Circolo, un punto di riferimento politico.

    Voglio ringraziare anche tutti i miei colleghi del Consiglio comunale, gli impiegati comunali e i dirigenti.

    Una bella avventura, che mi ha fatto crescere caratterialmente e politicamente.

    Buona fortuna a tutti i candidati a sindaco ed a tutti i componenti delle loro liste, al mio amico Gianni Petronio, ad Emanuela Socciarelli, Luca Benni, Angelo di Giorgio; auguri speciali per questa campagna elettorale, vanno però al mio candidato Angelo Brizi, che sostengo con convinzione e determinazione, insieme alla lista formata da persone capaci e unite per un obbiettivo comune, vincere e amministrare bene il nostro amato paese.

    Vi invito, il 12 giugno, a dare la fiducia ad Angelo Brizi, al Partito Democratico, e tutti i componenti della lista civica Ripartiamo insieme.

    Io c'ero, ci sono e ci sarò sempre. Grazie a tutti'.

    Quinto Mazzoni, Consigliere Comunale PD

  • May 15, 2022 2:43:49 PM
    2022-05-15

    VITERBO - Continuano a diminuire i casi covid nella Tuscia, oggi 91 nuovi casi accertati di positività al COVID-19 accertati nelle ultime 24 ore e comunicati al Team operativo Coronavirus della Asl di Viterbo.

    La Asl, con estremo rammarico, comunica il decesso di 1 cittadina di 88 anni residente nel comune di Canino, ricoverata presso l’ospedale di Belcolle.

    Gli ultimi referti di positività sono collegati a tamponi eseguiti su cittadini residenti o domiciliati nei seguenti comuni:

    19 a Viterbo,

    5 a Capranica,

    5 a Vetralla,

    4 a Bassano Romano,

    4 a Soriano nel Cimino,

    3 a Canepina,

    3 a Fabrica di Roma,

    3 a Gallese,

    3 a Grotte di Castro,

    3 a Ischia di Castro,

    3 a Sutri,

    3 a Tarquinia,

    3 a Vignanello,

    2 a Bomarzo,

    2 a Carbognano,

    2 a Corchiano,

    2 a Montalto di Castro,

    2 a Piansano,

    2 a Tuscania,

    2 a Vitorchiano,

    1 ad Acquapendente,

    1 a Bagnoregio,

    1 a Bolsena,

    1 a Calcata,

    1 a Castel Sant’Elia,

    1 a Castiglione in Teverina,

    1 a Civita Castellana,

    1 a Faleria,

    1 a Montefiascone,

    1 a Nepi,

    1 a Orte,

    1 a Ronciglione,

    1 a Valentano,

    1 a Vallerano,

    1 a Vasanello,

    1 a Vejano.


    Dei casi odierni, tutti stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio.

    In totale, alle ore 11 di questa mattina, i casi di positività al COVID-19, residenti o domiciliati nella Tuscia, salgono a 71.799.

    Oggi è stata comunicata ai soggetti istituzionalmente competenti la fine del periodo di isolamento o la negativizzazione dal COVID-19 di 235 pazienti residenti nei seguenti comuni: 70 a Viterbo, 11 a Civita Castellana, 10 a Montefiascone, 9 a Vetralla, 8 a Bolsena, 8 a Fabrica di Roma, 8 a Ronciglione, 7 a Orte, 7 a Tarquinia, 6 a Civitella d’Agliano, 6 a Graffignano, 5 ad Acquapendente, 5 a Bomarzo, 5 a Corchiano, 5 a San Lorenzo Nuovo, 5 a Soriano nel Cimino, 5 a Vasanello, 5 a Vignanello, 4 a Bagnoregio, 4 a Bassano in Teverina, 4 a Castiglione in Teverina, 3 a Blera, 3 a Canepina, 3 a Montalto di Castro, 3 a Tuscania, 2 a Capranica, 2 a Castel Sant’Elia, 2 a Gradoli, 2 a Ischia di Castro, 2 a Marta, 2 a Nepi, 2 a Sutri, 2 a Vallerano, 2 a Villa San Giovanni in Tuscia, 1 a Calcata, 1 a Caprarola, 1 a Carbognano, 1 a Gallese, 1 a Lubriano, 1 a Monterosi, 1 a Valentano, 1 a Vitorchiano.

    Al momento, delle persone refertate positive al Coronavirus, 30 sono attualmente ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 9 presso Medicina COVID Montefiascone, 1.753 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio. Sale a 69.364 il numero delle persone negativizzate, 643 sono le persone decedute. Dall’inizio dell’emergenza COVID, nella provincia di Viterbo sono stati effettuati 417.000 tamponi, 945 nelle ultime 24 ore. Ad oggi i cittadini che hanno concluso il periodo di isolamento domiciliare fiduciario sono 75.909.

0 commenti